Orchestra della Calabria

Caratterizzata da un repertorio vastissimo che include non solo proposte di tradizione sinfonica e lirico-sinfonica, ma anche cameristiche e produzioni contemporanee, l’Orchestra Filarmonica della Calabria si contraddistingue soprattutto per la poliedricità e versatilità delle sue interpretazioni

L’Orchestra Filarmonica della Calabria, che nasce nel 2011 come orchestra residente del Festival del Mediterraneo, è promossa, sostenuta e finanziata dall’Istituto Superiore di Studi Musicali “P. I. Tchaikovsky” di Nocera Terinese. Ad oggi ha all’attivo un’intensa attività concertistica che negli anni l’ha vista protagonista al Teatro Tendastrisce di Roma, al Teatro Comunale di Altamura, al Teatro Greco di Taormina, al Teatro Greco di Siracusa, a CatonaTeatro di Reggio Calabria, al Teatro Politeama di Catanzaro e al Festival delle Orchestre di Roma, al Festival “Leoncavallo” di Montalto Uffugo, al Festival Euro Mediterraneo di Altomonte.

Dal 2018 è l’Orchestra stabile della Stagione Lirico-Sinfonica del Teatro Politeama di Catanzaro.

Nel Dicembre 2016 l’Orchestra é stata protagonista di una tournée in Cina alla Tianjin Opera House e alla Harbin Opera House con la produzione di “Le Nozze di Figaro”, “Pagliacci”, “Cavalleria Rusticana”, “Turandot”, “Carmina Burana” e il Concerto di Capodanno con la voce di José Carreras.

La Filarmonica vanta anche collaborazioni con alcuni dei musicisti più famosi al mondo, come Michel Camilo, Ramin Bahrami, Sergej Krylov, Ilya Grubert, Sergei Nakariakov, Yuri Shiskin, Giovanni Sollima, Danilo Rea, Eugenio Bennato e ha già accompagnato alcune tra le voci più note del panorama lirico internazionale come Dimitra Theodosiu, Giovanna Casolla, Amarilli Nizza, Fabio Armiliato, Alberto Gazale.

Il direttore principale: Filippo Arlia

Il Direttore Principale è Filippo Arlia, premiato con la Medaglia d’Oro nell’Aula Magna dell’Università “La Sapienza” di Roma “per la pregiatissima tecnica dimostrata nella direzione d’orchestra e per la distinta interpretazione del grande repertorio sinfonico del ‘900 sempre e ovunque con grande consenso di pubblico e di critica”.

La Filarmonica ha già presentato diversi album con le major discografiche più prestigiose del mondo come Warner Music Italy, Sony Classical, Brilliant Classics e ha già registrato per Amadeus, RAI Radio 3 e RAI Uno. Dal 2021 è l’Orchestra residente del Festival Lirico dei Teatri di Pietra. Nel 2022 l’Orchestra ha omaggiato Renata Tebaldi, in occasione del centenario della nascita della “Tosca” di Langhirano, con un concerto lirico in onda su Rai 5. E’ inoltre protagonista del film “Crossing Rachmaninoff” con la regia di Rebecca Tansley disponibile su Netflix da Agosto 2022.

«La musica classica può contribuire a salvare la Calabria, un popolo che ama la musica classica è un popolo civile».
Filippo Arlia
logo_orchestra_filarmonica
Scuola tchaikovsky - Filippo Arlia

Privacy policy - Cookie policy
Copyright © 2022, Orchestra della Calabria - La Filarmonica.
I.S.S.M. TCHAIKOVSKY. Tutti i diritti riservati.
Design: cfweb